I numeri del Vinitaly 2015
numeri-del-vinitaly-2015

I numeri del Vinitaly 2015

1466

Termina il Vinitaly 2015: termina una 49esima edizione assolutamente da record. I numeri del Vinitaly parlano chiaro: quasi 600 mila bottiglie stappate e 130 mila bicchieri utilizzati per le degustazioni nei vari stand e padiglioni della fiera di Verona. Il direttore di Verona Fiere, Giovanni Mantovani, ha esaltato i risultati del salone internazionale dedicato al vino: «sono aumentate molto le presenze dai grandi mercati internazionali, soprattutto quelli dove l’Italia è leader nelle esportazioni, come gli Stati Uniti, la Germania, il Nord Europa, la Francia, la Gran Bretagna. E ci risultano in crescita anche Paesi come la Cina e altri dell’Est Asiatico. Le aziende sono molto soddisfatte».

Un risultato che era non del tutto scontato nemmeno per noi di Palletways, ormai habitué della Fiera – Palletways è al Vinitaly da otto anni – in qualità di esperti nei servizi sul trasporto di vino e olii. Si temeva infatti che i numeri del Vinitaly potessero essere influenzati da fattori terzi. A partire dalla vicinanza di soli cinque giorni con la conclusione di Prowein, la rassegna concorrente di Dusseldorf che si è tenuta dal 15 al 17 marzo; all’imminente arrivo della Pasqua.

I numeri del Vinitaly 2015: un successo su tutti i fronti.

L’imponente conta di bottiglie aperte dagli espositori per le degustazioni, che produrranno qualcosa come 2,8 tonnellate di tappi di sughero e quasi 200mila tonnellate di vetro, dicono però tutto il contrario. I numeri del Vinitaly 2015 sono impressionanti sotto tutti i punti di vista. Tra la curiosità di questa 49esima edizione, c’è anche l’annullo postale di Vinitaly di Poste Italiane. Ma anche nel mondo digitali i numeri del Vinitaly sono stati molto importanti a partire dagli oltre 12.600 follower su Twitter ai 120.000 like su Facebook e le 55 mila visualizzazioni su Youtube. Sempre restando online, poi, registriamo anche l’iniziativa del protocollo sottoscritto dal Mipaaf, con cui eBay si impegna a rimuovere gli annunci quando vengono riscontrate violazioni relative ai vini DOP e IGP.

numeri-del-vinitaly

Ma questa edizione, ricordano gli organizzatori, non sarà ricordata solo gli ottimi risultati sull’export del vino e per i grandi numeri del Vinitaly, ma «andrà in archivio anche come quella del debutto dei produttori di vini vegani», ovvero quei prodotti vinicoli ottenuti senza sostanze di origine animale. In questo contesto sono 35 le cantine presenti, che si rivolgono a una nicchia di mercato di oltre 800 mila vegani in Italia, ma che può potenzialmente interessare ben 4 milioni di vegetariani.

I numeri del Vinitaly 2015: arriva il Testo unico sul vino.

Al di là dei grandi numeri del Vinitaly, però, la 49esima edizione della kermesse sarà anche ricordata per la presentazione del cosiddetto Testo unico sul vino, un proposta di legge sulla disciplina organica della coltivazione della vite e della produzione e del commercio del vino. «Il testo – ha spiegato Luca Sani, presidente della Commissione Agricoltura della Camera – mira a fissare criteri certi e controlli specifici per sollevare le aziende da ostacoli burocratici.

Insomma, salutiamo con orgoglio il Vinitaly 2015, registrando l’ottava partecipazione di Palletways alla Fiera in vista della prossima edizione, la numero 50, e soprattutto di Expo Milano 2015. Palletways sarà infatti presente a Milano come partner strategico per la spedizione di merce all’Expo.