Palletways: tutte le novità di questo 2016
Palletways novità 2016

Palletways: tutte le novità di questo 2016

867

Buono l’ inizio di questo 2016, che porterà molte novità a partire dalla seconda metà dell’anno.

Fondata nel 1994 nel Regno Unito, Palletways è il più grande network europeo di distribuzione di merci su pallet con oltre 400 concessionari e 20 paesi serviti.
L’ingegner Roberto Rossi, Presidente della filiale italiana, ci parla dell’anno appena concluso.

Il 2015. Quali valutazioni?

“Direi che, in definitiva, il 2015 è stato un anno positivo, caratterizzato da una crescita costante. Abbiamo lavorato sul consolidamento del network, colpendo settori in cui non eravamo finora particolarmente competitivi. Mi riferisco ad una fetta del settore food. Grazie all’introduzione del pallet Ultralight, abbiamo risposto alle esigenze di chi deve spedire merce voluminosa ma molto leggera, come prodotti da forno, patatine ed il crescente settore del caffè in cialde che, a pochi mesi dalla sua introduzione, ha comportato una penetrazione di oltre il 10% nel mix delle nostre unità di carico, cioè delle diverse tipologia di pallet offerti.

Expo ha contribuito in qualche modo ad un aumento del giro d’affari?

“In tutta onestà ad Expo ci siamo più che altro divertiti. Abbiamo acquistato molto in termini di visibilità, questo sì. Certo che anche il nostro pallet gigante, posizionato nel centro di Milano, ha contribuito a farci notare.

Ecco, a proposito, qualche anticipazione in merito a questo Vinitaly?

“Siamo arrivati al nostro nono anno di partecipazione. Per noi la presenza in fiera è più che altro questione di immagine nell’ambito di un settore su cui puntiamo molto.

Vinitaly è un’ottima vetrina per studiare il settore. Il mondo del vino – così come quello dell’olio, e ora delle birre artigianali – ha delle esigenze perfettamente compatibili con il nostro modo di lavorare: parlo della consegna in orari stabiliti, ad esempio”. 

Com’è cominciato questo 2016, invece?

“Il 2016 è partito pimpante, con numeri più alti, abbiamo avuto la fortuna di non avere neve e, dato non trascurabile, un giorno di più sul calendario. Sul momento siamo soddisfatti di questo nuovo anno; stiamo focalizzando la nostra attenzione sui servizi timed e sull’ ulteriore riduzione delle rese. La forza del nostro Network, consiste infatti, in un continuo miglioramento del Servizio, al fine di rispondere alle esigenze in continua evoluzione del mercato”. (e.b.)